venerdì 29 aprile 2016

Strappo al cuore

Abbiamo fatto un sacco di chilometri insieme. Siamo stati al mare, in montagna, mi hanno accompagnato al lavoro e custodiscono segreti che voi umani non potete immaginare.

Ultimamente peró sentivo la loro fatica.
Si lasciavano andare facilmente, avevano perso quell'entusiasmo dell'inizio... di quando ci piaceva stare appiccicati non curanti del tempo e degli altri.

Poi è arrivato il giorno sbagliato, quello dove il tuo ginocchio si mette di punta sulla loro parte più sensibile e delicata.
Succede che lo strappo è inevitabile e forse pensi che non sarà più come prima.


Ti convinci anche che puoi cambiare e diventare moderna per loro, che puoi uscire dai tuoi anni 90.
E pensi che quello strappo racconti la forza, perchè ve lo siete guadagnato insieme.

Poi arriva lei, lei che rappresenta le tue radici e che ti ricorda da dove vieni ma soprattutto dove andrai.
E decide di mettere mano alla tua cicatrice ma non come avresti voluto tu.
E finisce che finisce... non siamo più gli stessi e rimarrà solo il ricordo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...