Chi sono

Elena.
Il mio nome mi piace tantissimo, mi giro sempre quando lo sento pronunciare.
I miei numeri fortunati sono tutti dispari anche se mi piace raccontare la mia età a multipli di due. Un anno ci perdo e due ci guadagno.

Sono giornalista pubblicista, ho un tesserino a fisarmonica poco al passo coi tempi ma estremamente romantico.Firmo i miei pezzi ma spesso faccio l’autrice fantasma.Amo scrivere. A volte quello che scrivo fa sorridere e a volte fa commuovere. A volte niente.

Amo la musica, tutta. 
Ho avuto la possibilità di intervistare molti artisti della musica italiana… “è questa la vita che sognavo da bambina”.I migliori concerti li canto in macchina, possibilmente con un pubblico assente o insieme a Jovanotti con un pubblico connivente. Il mondo dello spettacolo mi piace viverlo da dietro le quinte, amo sentire come si muovono le energie.

Quando c’era la lira vincevo spesso al lotto… con l’euro sono diventata una sognatrice più cauta. 
Non ho fatto l’artistico ma amo la creatività.

Fotografo le mie emozioni e le racconto sui social network e sul mio blog. 
Da piccola scrivevo il diario segreto poi mi sono accorta che mia mamma lo leggeva. Me ne sono accorta perché lo correggeva con la penna rossa, del resto era un’insegnante. A quel punto ho iniziato a scrivere con la consapevolezza che almeno una persona mi avrebbe letto (ciao mamma, fino a qui non ci sono errori, giusto?).

Sono terza di quattro figli e anche i miei fratelli fanno lavori bellissimi, ma mi dicono che questa cosa non faccia curriculum. 
Sono mamma ma sono ancora tanto figlia.

Faccio quello che più mi piace e di questo vivo. 
Sono soddisfatta, non sempre. Mi dilungo spesso. Apro parentesi e non per forza le chiudo, ma imparo da circostanze come questa a non sbordare troppo.

Durante il liceo venni selezionata in classe come leader socio-emozionale, la persona ideale con cui andare in vacanza. 
Pensatemi, dunque, prima di organizzare un viaggio.


14 commenti:

  1. wow Elena, sai che mi piace un sacco il tuo stile? E te lo dice un rompicoglioni per natura. Schietta, simpatica, geniale e poeticamente disarmante. Mmmitica. Il tuo ex stagista (all'epoca il caso Clinton era ancora piuttosto recente) nonché ex giornalista e blogger in pensione riconvertitosi alla causa di invalidi, donne gravide e pensionati. Ora che ci penso non mi è ancora capitata un'invalida gravida e pensionata. Se arriva ti avviso. Alla prossima!

    RispondiElimina
  2. Ciao rompicoglionipernatura!!!
    grazie, soprattutto per 'poeticamente disarmante'... non me l'aveva detto mai nessuno ;-p ma evidentemente il periodo di stage ti è servito più di quanto immaginassi.
    grazie davvero, mi fa piacere leggere che mi leggi
    Alla prossima!!!

    RispondiElimina
  3. ...e una volta che disarmi poi accarezzi
    Mi piace come descrivi e come riesci a dare spunti interpretativi anche a chi come me, talvolta si sente un pesce colorato ma stitico....
    Andrea

    RispondiElimina
  4. da un anonima che ti vuole bene e che ti trova straordinaria!

    non mollare mai...non fare come Beatrice...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bea è una che molla facilmente, ma con carattere!
      :-)

      Elimina
  5. questa storia dei multipli di 2 non l'hai mica copyrightata perchè te la voglio copiare ma facciamo che io uso i dipari ok ;-) ?? Mi piace leggerti: mi sembra di girare in bicicletta nelle strade alberate in primavera: dove il raggi di sole ti arrivano sulla pelle ritmati tiepidi e piacevoli: come il tuo stile ^_^
    nennana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che bella descrizione, grazie!
      quella dei multipli di 2 non è coperta da diritti di copyright... vai tranquilla nennana ;-)

      Elimina
  6. Ciao! che bello io tuo blog, piacere anch'io mi chiamo Elena :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena, un onore e un piacere conoscerti :-)

      Elimina
  7. Che bella presentazione, non posso non seguirti!!! Piacere di conoscerti sono Mamma Piky.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mamma Piki, il piacere tutto mio e inizio a seguirti volentieri anch'io :-)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...